comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:26 METEO:PESCIA10°16°  QuiNews.net
Qui News valdinievole, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdinievole
mercoledì 28 ottobre 2020
corriere tv
Coronavirus, l'allarme di Walter Ricciardi: «Il nuovo Dpcm non è sufficiente, servono lockdown locali»

Attualità mercoledì 02 dicembre 2015 ore 06:30

Scienza e poesia si uniscono in biblioteca

Nuovo appuntamento nell'ambito del ciclo 'Monsummano incontri culturali" dedicato alla figura e all'opera di Giacomo Zanella



MONSUMMANO TERME — L'appuntamento è per il 4 dicembre alle 21.15  nella sala consiliare del Comune di Monsummano con una conversazione a cura di Giampiero Giampieri introdotta da Guido Guidotti sulla tradizione della poesia scientifica di cui l'abate vicentino Giacomo Zanella (1820-1888) è il classico esempio. 

Zanella  è stato uno dei poeti più importanti dell'Italia unita. Intellettuale profondamente religioso, ma anche vicino al movimento risorgimentale e sensibile alla questione sociale, si sforzò di conciliare le esigenze del progresso scientifico con quelle della fede cattolica.

La biblioteca comunale offrirà al pubblico una serata dedicata alla letteratura e alla scienza con l'interpretazione di alcune liriche di Zanella, dall'ode Sopra una conchiglia fossile nel mio studio a La Veglia a altre poesie più brevi.

L’iniziativa, a cui parteciperà l’assessore alla cultura Elena Sinimberghi, è aperta alla cittadinanza ed è un’occasione per tutti, anche per i non appassionati alla poesia che scopriranno, infatti, gli invisibili legami con la scienza.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità