comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PESCIA
Oggi 17°19° 
Domani 14°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdinievole, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdinievole
giovedì 04 giugno 2020
corriere tv
Fase 3, Conte: 'Nostro indirizzo politico ha funzionato'

Attualità giovedì 05 novembre 2015 ore 15:19

Memoria, arriva il ministro degli esteri Gentiloni

Paolo Gentiloni

Il titolare della Farnesina inaugurerà il Centro Documentazione dell'Eccidio del Padule di Fucecchio insieme all'omologo tedesco



PONTE BUGGIANESE — L'evento si inserisce nel contesto della costruzione di una memoria condivisa del passato di guerra italo-tedesco e completa il ciclo delle ricorrenze del 70mo anniversario degli eventi del 1943-1945, dopo le visite compiute dal Presidente della Repubblica Emerito Giorgio Napolitano e dal suo omologo tedesco Joachim Gauck a Sant'Anna di Stazzema nel marzo 2013 e dai ministri degli Esteri Mogherini e Steinmeier a Civitella Val di Chiana nel giugno 2014.

Ora, lunedì 9 novembre, alle ore 9.40, il ministro degli esteri Paolo Gentiloni e il suo omologo tedesco, Frank-Walter Steinmeier, prenderanno parte alla cerimonia di inaugurazione di un progetto di costruzione della cultura della memoria, che si terrà nel Comune di Ponte Buggianese, teatro di stragi naziste

I due ministri saranno prima in piazza dei Martiri per la deposizione della corona di alloro al monumento commemorativo dell'eccidio e poi in via Capannone per la cerimonia di inaugurazione del Centro Documentazione dell'Eccidio di Padule di Fucecchio.

Dopo, Gentiloni e Steinmeier saranno a Pisa nella sede della Prefettura, dove avrà luogo un incontro bilaterale. Il progetto della memoria, finanziato con il Fondo italo-tedesco per il futuro, creato in Germania nel 2014, prevede la realizzazione permanente del Centro Documentazione dell'Eccidio del Padule di Fucecchio. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità