comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PESCIA
Oggi 21°24° 
Domani 17°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdinievole, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdinievole
giovedì 02 luglio 2020
corriere tv
Ragazzo scomparso ritrovato 8 anni dopo: il caso a «Chi l'ha visto»

Attualità venerdì 12 giugno 2020 ore 16:04

Covid, 250 denunce di infortunio sul lavoro

Nei primi cinque mesi del 2020 nel territorio provinciale sono state presentate 250 denunce di infortunio sul lavoro da Coronavirus



PISTOIA — L'Inail ha reso noto i dati relativi agli infortuni sul lavoro da Covid-19 denunciati dal primo Gennaio al 31 Maggio del 2020. 

In provincia di Pistoia, le denunce di infortunio sul lavoro da Covid-19 sono state 250, l'9,5% del totale regionale (2.622). Le denunce arrivate dal territorio pistoiese riguardano 198 donne e 52 uomini. La classe d'età più colpita è quella tra i 50 e 64 anni. Nessun decesso.

In Toscana, le persone che hanno contratto il SarsCov2 sul lavoro sono stati complessivamente 2.622 e di questi 6 sono decedute, il 2,9% delle 208 vittime sul lavoro provocate dal coronavirus in Italia.

Le province più colpite sono state quelle di Firenze (41,6%), Prato (11,4), Pistoia (9,4%) e Massa Carrara (9,2%).

In Toscana, il 44,4% delle denunce di infortuni sul lavoro per Covid ha riguardato tecnici della salute (e di questi l'80% sono infermieri), il 20% operatori socio sanitari, il 9% medici, il 7,5% operatori socio assistenziali.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità