Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PESCIA15°  QuiNews.net
Qui News valdinievole, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdinievole
sabato 17 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità giovedì 04 marzo 2021 ore 15:53

Troppi in piazza in zona rossa, via le panchine

Pieve a Nievole

Malgrado le norme e i controlli i capannelli continuavano a riformarsi, così è stato deciso di togliere tre sedute da piazza XXVII Aprile



PIEVE A NIEVOLE — Troppi capannelli in piazza XXVII Aprile malgrado la zona rossa, così il sindaco ha deciso di togliere le tre panchine. Erano giorni che i controlli della polizia municipale non riuscivano ad avere ragione dei gruppetti di persone, così è scattata la linea dura.

"Mi pare che qualcuno non colga la gravità della situazione. Tutto questo espone tutti a gravi rischi, visto che a quelli del Covid si aggiunge la possibilità di non essere curati per altre patologie - dice il sindaco Gilda Diolaiuti -. Gli assembrati sono stati più di una volta redarguiti e si tratta di persone quasi tutte di una certa età e quindi ancora più a rischio".

La polizia municipale intanto prosegue coi controlli. In questi giorni ha verificato anche 6 parrucchieri e 2 bar, elevando una sanzione per il mancato rispetto delle normative anti Covid. Il Comune di Pieve a Nievole annuncia che i controlli continueranno in maniera serrata nelle prossime ore e l'amministrazione comunale chiede a tutti di seguire scrupolosamente quanto previsto dalle normative vigenti, soprattutto nelle aree pubbliche. 

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Con le nuove vittime odierne rilevate dai bollettini ufficiali sale a 520 il numero di morti per il virus nel Pistoiese dall'inizio della pandemia
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità