Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PESCIA14°27°  QuiNews.net
Qui News valdinievole, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdinievole
sabato 21 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Afghanistan, la sfida delle giornaliste: a volto scoperto in tv nel primo giorno di divieto

Attualità mercoledì 19 gennaio 2022 ore 10:16

L'ospedale ha la referente di direzione sanitaria

Giuditta Niccolai
Giuditta Niccolai

Nominata la figura di riferimento per il presidio pesicatino. Procedure i corso per la guida di chirurgia, ostetricia, anestesia e rianimazione



PESCIA — È Giuditta Niccolai la nuova referente della direzione sanitaria dell’ospedale Santi Cosma e Damiano di Pescia, nominata a seguito del trasferimento della dottoressa Sara Melani alla direzione dell'ospedale Santo Stefano di Prato. La dottoressa Niccolai collaborerà con la dottoressa Lucilla di Renzo, direttore del presidio provinciale (Pistoia e Pescia).

Niccolai ha preso le consegne da Di Renzo e, recita una nota della Asl Centro, garantirà una presenza costante e la continuità. Intanto per l'ospedale di Pescia, dove sono stati riattivati i posti letto Covid, sono in corso le procedure di selezione per il conferimento dell’incarico di direzione di chirurgia generale e ostetricia e ginecologia, mentre si va verso la riattivazione delle procedure per la direzione della struttura operativa complessa di Anestesia e Rianimazione.

Tornando alla nuova referente per la direzione sanitaria, Niccolai, la sua esperienza professionale è maturata nella rete ospedaliera pistoiese dove è stata referente dell'pspedale Pacini di San Marcello dal 2016 ad oggi. Ha sviluppato competenze gestionali nell'ambito della direzione ospedaliera, ricostruisce la Asl, come coordinatrice del Team Aid (Prevenzione e contrasto delle infezioni correlate all'assistenza) del presidio di Pistoia e Pescia, lavorando quindi in stretta collaborazione con gli operatori sanitari dei due ospedali. Ha inoltre sviluppato competenze nella organizzazione dei percorsi ambulatoriali e di day service.

“Durante la pandemia il presidio di Pescia svolge un ruolo strategico per attività specialistiche a supporto della rete ospedaliera aziendale che si sono dovute necessariamente contrarre in altri ospedali come quello di Pistoia offrendo a pazienti che necessitano di interventi chirurgici o altri tipi di prestazioni assistenziali una sicura sede di erogazione integrata nella rete ospedaliera aziendale", sottolinea il dottor Roberto Biagini, vicedirettore sanitario Asl Toscana Centro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il dato, aggiornato alle ultime 24 ore, emerge dal bollettino regionale che monitora l'andamento dell'epidemia. 1522 nuovi contagi in Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità