QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PESCIA
Oggi 10°23° 
Domani 14°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdinievole, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdinievole
sabato 21 settembre 2019

Attualità giovedì 23 maggio 2019 ore 11:00

Nuova culla, mamme e neonati sempre insieme

Crescono ancora le donazioni nel presidio ospedaliero Pescia. Quadri, libri e una nuova culla per il rooming-in



PESCIA — Crescono ancora le donazioni nel presidio ospedaliero Pescia. Lo rende noto l'Usl Toscana Centro annunciando che  i corridoi e le stanze di degenza del reparto di ostetricia sono stati allestiti con numerose foto artistiche, in tema con la nascita e la maternità. "Una donazione certamente gradita dalle neo mamme ma anche dal personale del reparto -sottolinta l'Usl- coordinato dall’ostetrica Maria Cristina Innocenti Berti, che si caratterizza per assecondare il parto fisiologico".

I signori Betti, con il loro figlio Libero, nato all’ospedale di Pescia, hanno invece dotato il reparto di una nuova culla per il rooming-in; la pratica che è adottata nei più moderni ospedali permette alla mamma di stare sempre insieme al suo piccolo. "Il reparto di Pescia - si legge nella nota dell'Azienda sanitaria locale- è attrezzato con camere sufficientemente grandi per ospitare, oltre al letto della neomamma, la culla e l’occorrente per occuparsi del bambino".

Grazie all'Associazione "Una Carezza un Sorriso-Pescia solidale" di Capannori nell’area pediatrica, diretta dal dottor Carlo Botti, è stato invece possibile organizzare una piccola biblioteca. I libri sono stati consegnati in questi giorni dal presidente Quinto Bernardi alla dottoressa Francesca Mangiantini e saranno a disposizione dei piccoli pazienti in attesa di effettuare esami e visite specialistiche.



Tag

«Scendi, non ti voglio più!». Le nuove intercettazioni choc di Bibbiano

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Cronaca

Cronaca