Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:22 METEO:PESCIA10°13°  QuiNews.net
Qui News valdinievole, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdinievole
domenica 04 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Com'è andare in bicicletta a Milano? Il nostro giro tra ciclabili, interruzioni, auto in sosta, pavé e cantieri

Cronaca venerdì 07 ottobre 2022 ore 13:42

La fa prostituire nell'appartamento a luci rosse

Un giovane di 32 anni è stato arrestato con l'accusa di sfruttamento della prostituzione. Le indagini partite dall'appartamento segnalato dal vicinato



PESCIA — Nell'appartamento di una coppia di Pescia sarebbero avvenuti appuntamenti a luci rosse concordati on line. Sfruttamento della prostituzione, è l'accusa rivolta ad un uomo al termine delle indagini svolte dalla procura di Pistoia. Il giovane di 32 anni di origine brasiliane è stato arrestato a Firenze dalla polizia a seguito di un controllo e trasferito a Sollicciano.

L’indagine ha avuto origine ad Aprile 2022, quando alcuni abitanti di un quartiere centrale di Pescia, incuriositi da un insolito andirivieni di uomini a qualsiasi ora del giorno in un appartamento abitato da una giovane coppia, segnalavano strani movimenti ai carabinieri.

I militari avrebbero accertato che l’appartamento, nel quale abitavano una ragazza insieme al compagno, risultava su alcuni annunci su siti per incontri a pagamento, accompagnatrici ed escort. 

Gli annunci riguardanti la ragazza sarebbero stati in realtà inseriti dall’uomo, che avrebbe gestito direttamente le utenze telefoniche e le mail di contatto con i siti d’inserzione. La procura di Pistoia ha ascoltato decine di clienti e sequestrato i telefoni in uso alla coppia per confutare il diretto coinvolgimento dell’uomo nell’illecita condotta di sfruttamento della prostituzione. L’uomo, oltre a gestire gli appuntamenti della compagna, si sarebbe appropriato dei compensi corrisposti per le prestazioni, sino ad arrivare ad istruire la ragazza sul comportamento da tenere con i clienti per ottenere il maggior beneficio economico. Sarebbe stato accertato che l’uomo in più di un’occasione sarebbe riuscito ad impossessarsi del denaro lasciato incustodito dai clienti, mentre usufruivano del bagno. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La lite fra i conviventi, l'intervento dei carabinieri e la donna finita in ospedale con un trauma cranico e a un occhio. L'uomo è stato arrestato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità