QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PESCIA
Oggi 15°26° 
Domani 13°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdinievole, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdinievole
lunedì 24 settembre 2018

Cultura giovedì 07 aprile 2016 ore 17:02

Il salotto buono della lirica

Al Tettuccio e alle Terme Excelsior andranno in scena le stelle del teatro Bolshoi e una ricca programmazione operistica e sinfonica



MONTECATINI TERME — Il Montecatini Opera Festival si prepara a riaprire i battenti con 21 appuntamenti da aprile fino a ottobre. L'appuntamento, patrocinato dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, ideato da Maria Giulia Grazzini, è stato presentato alla presenza del sindaco Bellandi, del vicesindaco Rucco, del prefetto Ciuni, del console russo a Genova Pavlov e dell’amministratore delle Terme Brogioni.

Il MOF presenta un'importante novità per la sua diciottesima edizione: la nascita di un’Accademia internazionale di alto perfezionamento lirico. Il MOA - Montecatini Opera Academy - si terrà tra il 17 e il 30 giugno 2016 e si rivolge ai più promettenti talenti vocali con una serie di masterclass dedicate al repertorio operistico italiano e russo.

L'apertura del festival è prevista il 15 aprile con i consueti Concerti di Primavera, una di recital che avranno come protagonisti giovani talenti e grandi interpreti della scena internazionale.

Si consolida anche quest'anno la prestigiosa e collaudata collaborazione con artisti russi di importanti teatri con la terza edizione del San Pietroburgo-Montecatini Opera Festival con quattro eventi in cartellone il 6, 13, 20 e 27 maggio. Tra gli interpreti il tenore Maxim Paster ed il soprano Irina Kostina del Teatro Bolshoi e il soprano Gelena Gaskarova del Teatro Mariinski. 

Spazio inoltre anche al connubio tra musica e cibo in collaborazione con Slow Food: La Traviata il 19 agosto e il Barbiere di Siviglia  il 26 agosto saranno rappresentate in forma semiscenica, dove insieme alla grande musica si abbineranno percorsi del gusto e prodotti enogastronomici di eccellenza del territorio.

La manifestazione prevederà anche l’allestimento di una serra a cielo aperto nello storico stabilimento termale del Tettuccio, con le piante provenienti dalla città di Pistoia, famosa a livello internazionale per le sue aziende florovivaistiche. Il 9 settembre, al termine della “settimana verde” avrà luogo la consegna del premio “Il Parnaso”, attribuito ad artisti che si sono particolarmente distinti in ambito internazionale. Il prestigioso riconoscimento sarà quest’anno assegnato allo splendido soprano Amarilli Nizza, presente nei cartelloni di tutti i principali teatri d’opera italiani (Arena di Verona, Opera di Firenze, San Carlo di Napoli e altri) e stranieri.

La rassegna "Concerti d'autunno" che conclude il festival si svolgerà nei mesi di settembre e ottobre e sarà dedicata non solo al repertorio operistico, con un omaggio a Puccini, Verdi e il Verismo e due serate dedicate a Carmen e Traviata, ma anche alla musica da film: Moon River il 7 ottobre è un viaggio musicale attraverso le più celebri colonne sonore di tutti i tempi, realizzato in concomitanza del Montecatini International Short Film Festival.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Politica

Attualità