Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:PESCIA13°20°  QuiNews.net
Qui News valdinievole, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdinievole
sabato 08 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Aliseo, «I libici hanno sparato sul peschereccio per uccidere»

Attualità mercoledì 13 gennaio 2021 ore 11:29

'Curiosando' si torna in piazza

oggetto d'antiquariato

Torna il mercatino antiquario e si adegua alle normative anticontagio da Covid-19 puntando a riprendere la propria cadenza mensile in sicurezza



MONSUMMANO TERME — "Se le condizioni per contenere il diffondersi del Covid-19 lo permettono", mettono le mani avanti gli organizzatori, torna Curiosando. Il mercatino dell'antiquariato, artigianato anche etnico, collezionismo e vintage di Monsummano Terme si riprende piazza Giusti e piazza del Popolo domenica 17 gennaio 2021, dalle 9 alle 18, promettendo ogni precauzione sanitaria per operatori e visitatori.

La manifestazione, prodotta dall'associazione culturale Pinocchio3000 in collaborazione con l'assessorato alle attività produttive del Comune, aveva fatto il suo debutto inaugurale per l'Epifania 2020. Poi, l'impatto con la pandemia.

E ora la voglia di ripresa e rilancio per la kermesse programmata ogni terza domenica del mese: "Mobili e soprammobili, stampe antiche, numismatica e filatelia, orologi, oggettistica di ogni tipo, dischi, musicassette e cd, quadri, fumetti, libri e molto altro ancora - annunciano gli organizzatori - vengono esposti in bella vista su un centinaio di bancarelle tra le quali è piacevole passeggiare soffermandosi ad osservare cose strane e curiose appartenute ad altre epoche". Info 0572 1913547.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I contagi emersi in più rispetto a ieri si trovano spalmati sul territorio tra Piana, montagna e Valdinievole. Il dettaglio dai bollettini ufficiali
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS