Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:PESCIA13°20°  QuiNews.net
Qui News valdinievole, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdinievole
sabato 08 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Aliseo, «I libici hanno sparato sul peschereccio per uccidere»

Attualità martedì 27 aprile 2021 ore 14:43

Il raddoppio ferroviario fa tappa in Regione

I cantieri del raddoppio ferroviario tra Lucca e Pistoia
I cantieri del raddoppio ferroviario tra Lucca e Pistoia

Lo stallo alla galleria di Serravalle e l'andamento dei lavori sono al centro di un'interrogazione con cui Fdi chiede di conoscere tempi certi



PISTOIA / LUCCA — Il raddoppio ferroviario tra Pistoia e Lucca fa tappa in Regione. L'ideale deviazione dal tracciato si deve a un'interrogazione in cui il consigliere regionale Alessandro Capecchi, vicepresidente della commissione infrastrutture del consiglio regionale, domanda alla giunta toscana tempi certi per la realizzazione dell'opera. Inoltre, l'atto chiede spiegazioni sui rallentamenti tra cui spicca come triste cameo lo stallo nella realizzazione della galleria di Serravalle Pistoiese.

“I lavori al raddoppio ferroviario nella tratta Lucca-Pistoia procedono a rilento e ora si sono interrotti all’altezza della galleria di Serravalle. Un’opera strategica e importante per la modernizzazione e l’efficienza del trasporto pubblico locale sulla quale ha investito la stessa Regione Toscana, ma con troppi intoppi durante lo svolgimento dei lavori”, scrive il consigliere regionale.

“I lavori devono poter riprendere al più presto come occorre dare ascolto ai cittadini di via Quattro Querce, in località Masotti, che chiedono spiegazioni sulla posa dei binari vicino alle abitazioni e non dal lato opposto come previsto nel precedente progetto dei lavori di raddoppio. Una soluzione che va a restringere la carreggiata stradale e che impedisce la possibilità di manovra ai mezzi di soccorso – sottolinea Capecchi -. I cittadini richiedono inoltre che non siano installate le barriere anti rumore che li priverebbe di aria e luce nelle proprie abitazioni, come hanno spiegato e richiesto in più occasioni ma senza tuttavia ottenere risposta”.

“Viste le criticità che stanno emergendo durante la realizzazione di questa opera così importante - conclude il consigliere regionale - è auspicabile che la giunta convochi una riunione con Rfi e l’amministrazione di Serravalle Pistoiese con lo scopo di sbloccare quanto prima l’impasse e far riprendere al più presto i lavori. Sarebbe inoltre opportuno far conoscere i tempi di realizzazione dei lavori di raddoppio ferroviario fra Pistoia e la Valdinievole oltre che fornire risposte ai cittadini di Masotti”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I contagi emersi in più rispetto a ieri si trovano spalmati sul territorio tra Piana, montagna e Valdinievole. Il dettaglio dai bollettini ufficiali
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS