comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PESCIA15°  QuiNews.net
Qui News valdinievole, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdinievole
domenica 29 novembre 2020
corriere tv
Myrta Merlino ospita il compagno Marco Tardelli: «Ti presento come campione del mondo?», «Posso darti del tu?»

Attualità lunedì 19 ottobre 2020 ore 19:25

Due morti e 78 nuovi contagiati nel Pistoiese

Covid medici

Il virus ha ripreso a circolare con insistenza in provincia di Pistoia dove si registra un nuovo netto aumento di casi. In Toscana 986 casi e 12 morti



PISTOIA — La settimana inizia purtroppo con la notizia di due nuove persone positive al Covid-19 decedute in provincia di Pistoia dove i contagi in più sono stati 78 nell'arco delle ultime 24 ore: in diminuzione, quindi, rispetto ai 105 di ieri ma pur sempre tanti. 

Questa la distribuzione dei casi sul territorio: Abetone e Cutigliano (1), Agliana (13), Buggiano (1), Chiesina Uzzanese (1), Lamporecchio (3), Larciano (2), Marliana (1), Massa e Cozzile (3), Monsummano terme (2), Montale (2), Montecatini Terme (4), Pescia (5), Pieve a Nievole (1), Pistoia (18), Ponte Buggianese (3), Quarrata (9 ), San Marcello Piteglio (1), Serravalle Pistoiese (5), Uzzano (3).

Il nuovo bollettino della Regione Toscana segna, tra l'altro, un'altra giornata nera in Toscana dove i casi in più rilevati da ieri sono stati 986 (ieri erano 906): si sfiora dunque il migliaio in 24 ore. Va detto, comunque, che degli attuali 10.851 malati attuali quasi tutti (10.340) sono in isolamento a casa: in altre parole non necessitano di ricovero in ospedale. 

Guardando ai numeri nel complesso, in provincia di Pistoia i contagiati da quando l'emergenza è iniziata sono 1.677 e i deceduti 86.

Il nuovo bilancio sull'andamento del contagio arriva a metà di una giornata convulsa dopo il nuovo Dpcm con le norme anti-Covid che, tra le altre cose, ha previsto l'intervento dei sindaci nelle chiusure di strade e piazze dopo le 21 per evitare gli assembramenti, salvo poi togliere la parola "sindaci" dal testo e far sapere, per voce del Viminale, che i primi cittadini saranno affiancati dai prefetti: chiarimenti che, in ogni caso, per il sindaco di Prato e presidente di Anci Toscana non bastano a fare chiarezza su "chi fa cosa e come".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

CORONAVIRUS

Attualità