comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:23 METEO:PESCIA12°18°  QuiNews.net
Qui News valdinievole, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdinievole
sabato 31 ottobre 2020
corriere tv
De Luca: «Ho ascoltato sindaci autentiche nullità, gente che andrebbe affidata ai servizi sociali»

Attualità mercoledì 16 dicembre 2015 ore 12:07

Numeri in crescita per la raccolta differenziata

Dati molto positivi quelli presentati dal Comune di Pescia, mentre si aspettano le isole ecologiche dotate di telecamere di sorveglianza



PESCIA — Con la crescita di 7 punti percentuali registrata nei primi 11 mesi del 2015, la raccolta differenziata nel territorio comunale di Pescia si attesta attorno al 55 per cento. Il che significa 70mila euro di risparmio e quasi 1000 tonnellate di rifiuti in meno nell'indifferenziato. 

Sono i dati presentati dall'assessore comunale all'ambiente del Comune di Pescia Marco Della Felice. Nello specifico dei materiali, funziona la differenziata di plastica, carta, vetro, olio, legno e organico. Passi in avanti devono essere invece fatti sul corretto conferimento di metalli e pile esauste.

"Pescia è una città più pulita, una città che punta sull'ecologia e sulla sostenibilità - spiega il sindaco Oreste Giurlani - abbiamo fatto anche un'impegnativa opera di divulgazione presso le scuole e presso le famiglie. Ora perfezioneremo le isole ecologiche con le telecamere di sorveglianza per essere certi che le regole vengano rispettate".

Sul fronte dell'informazione sia i giovani, con il 'Diario di Pinocchio' che gli adulti con la guida informativa sono stati muniti di strumenti utili a capire i vantaggi della raccolta differenziata e le corrette pratiche per farla. 

Più attenzione e tolleranza zero, infine, in fatto di sanzioni nei confronti di chi non differenzia, abbandona i rifiuti o sporca. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità