Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PESCIA15°  QuiNews.net
Qui News valdinievole, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdinievole
sabato 17 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità martedì 02 marzo 2021 ore 16:20

Muore dopo l'incidente in scooter a 27 anni

candela
Avis Giovani di Collodi chiede di esporre un lumino alle finestre

Lutto in città e in particolare a Collodi, dove Avis Giovani chiede di esporre una candela alle finestre. E arriva il cordoglio del Comune



PESCIA — Si era schiantato col suo scooter contro la rampa di accesso per disabili di un ufficio postale a Collodi, frazione di Pescia, sabato scorso. Il giovane, 27 anni, non ce l'ha fatta ed è morto ieri pomeriggio all'ospedale Cisanello di Pisa dove era stato trasferito in elicottero. A Collodi i giovani di Avis chiedono di esporre una candelina alle finestre. Intanto arriva il cordoglio del Comune di Pescia.

L'amministrazione comunale si stringe attorno alla famiglia a nome di tutta la comunità per bocca del sindaco facente funzioni Guja Guidi: "Le nostre condoglianze, a nome dell’intera città, per una perdita così grande. E’ difficile trovare le parole per cercare di consolare chi non può accettare la scomparsa di un ragazzo così giovane. Ci uniamo in un abbraccio a loro e a tutti quelli che lo hanno conosciuto”.

Attraverso Facebook il Gruppo Giovani Avis Collodi ricorda il giovane: "Era parte integrante di noi... Era la nostra fonte di allegria! Come sapete causa Covid non potremmo fare grandi cose per ricordarlo come merita. Per questo vi chiediamo stasera di accendere una candela fuori dalla vostra casa. Un piccolo gesto per ricordarlo e mostrare la nostra vicinanza alla sua splendida famiglia a cui rivolgiamo le nostre più sentite condoglianze".

✔Il cordoglio di Pescia per la scomparsa di Federico Biagi Guja Guidi “Siamo vicini alla famiglia in questo tristissimo...

Pubblicato da Città di Pescia su Martedì 2 marzo 2021
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Con le nuove vittime odierne rilevate dai bollettini ufficiali sale a 520 il numero di morti per il virus nel Pistoiese dall'inizio della pandemia
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità