QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PESCIA
Oggi 21° 
Domani 10°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdinievole, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdinievole
venerdì 19 ottobre 2018

Attualità lunedì 11 giugno 2018 ore 15:00

Pescia, Giurlani primo stacca Pd e centrodestra

La lista civica con il nome dell'ex sindaco ed ex Pd prima nelle urne con il 16,47 per cento. Lo sfidante al ballottaggio Conforti trainato dalla Lega



PESCIA — Al primo turno delle elezioni comunali 2018 è la lista 'Avanti tutta Pescia con Giurlani' a mettere insieme più voti tra i partiti a sostegno dei diversi candidati con il 16.47 delle preferenze. Sommando i voti dati alle altre liste a sostegno dell'ex sindaco dimessosi nel 2017, Oreste Giurlani si presenta al ballottaggio del 24 giugno con il 38,86 per cento. Ad appoggiarlo nella stessa coalizione, le liste Insieme per Pescia, Giovani con Giurlani, Vivi Pescia e Pescia solidale, tutte tra l'1,4 e l'8 per cento. 

Stacco netto con Francesco Conforti, il candidato del centrodestra che sfiderà Giurlani al ballottaggio, al 22,6 per cento delle preferenze. Determinante il tesoretto di voti messo insieme dalla Lega, che ha preso il 9,17 per cento. A seguire, la lista Conforti al 6,05 per cento, Forza Italia al 5,75 per cento, Fratelli d'Italia al 2,9 per cento.

Lontani gli altri candidati. Elisa Romoli sostenuta dal Pd è all'11,43 per cento. Giacomo Melosi, con Fare per Pescia e Casapound è all'8,54 per cento. Giancarlo Mandara con Voltiamo Pagina all'8,58 per cento. Sotto il 10 per cento il Movimento 5 Stelle con Marco Ardis, al 6,38 per cento e Angelo Morini di Percorso Comune al 3,61 per cento. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca