Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PESCIA14°27°  QuiNews.net
Qui News valdinievole, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdinievole
domenica 22 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Afghanistan, la sfida delle giornaliste: a volto scoperto in tv nel primo giorno di divieto

Attualità mercoledì 26 gennaio 2022 ore 18:34

Terme verso il concordato in bianco

Terme di Montecatini
Terme di Montecatini

La vicenda della società termale montecatinese è stata al centro dei lavori del consiglio regionale. Si punta a scongiurare il fallimento



MONTECATINI TERME — L'udienza per dichiarare il fallimento della Terme di Montecatini Spa è alle porte: il tribunale di Pistoia l'ha fissata per il prossimo 8 Febbraio a seguito dell'istanza intentata da un creditore. E dunque ora è corsa contro il tempo per scongiurare la prospettiva. Come? “Anche superando la necessità della messa in liquidazione espressa negli atti regionali”. E in questo senso il “nuovo indirizzo espresso dalla giunta è quello del concordato in bianco". 

L'annuncio è giunto dall'assessore regionale alle infrastrutture digitali e innovazione Stefano Ciuoffo oggi durante i lavori del consiglio regionale nel corso di una comunicazione sul tema: "La presentazione della domanda di concordato – ha spiegato Ciuoffo - consente di azionare tutte quelle cautele previste nella legge di conservazione del patrimonio dalle aggressioni dei creditori per tutto il periodo concesso dal tribunale per la predisposizione del piano concordatario”.

Por tempo in mezzo, dunque, pare essere l'intenzione della Regione: “La giunta - ha dichiarato Ciuoffo - darà mandato all’amministratore unico di avviare tutte le azioni volte alla necessità di preservare il patrimonio societario per la tutela dei creditori e del territorio, quali la presentazione di una istanza di concordato preventivo cosiddetto in bianco, funzionale alla predisposizione di un piano concordatario in tempi congrui al fine di limitare la perdita di liquidità”.

In questo quadro, fa sapere una nota della giunta regionale successiva al dibattito d'aula, "si inserisce l'incontro che proprio oggi il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani ha avuto con i vertici di Cassa depositi e prestiti per la valorizzazione delle Terme Leopoldine". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Mentre il virus continua a percorrere piana, montagna e Valdinievole, nelle ultime 24 ore non si sono registrati decessi. Tutti gli aggiornamenti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità