QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PESCIA
Oggi 19° 
Domani 23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdinievole, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdinievole
mercoledì 24 ottobre 2018

Cronaca domenica 23 settembre 2018 ore 10:21

La droga nascosta sulla moto e nel microonde

Fermato per un controllo stradale i suoi modi di fare hanno insospettito i carabinieri. Le ricerche minuziose hanno portato a vari (vani) nascondigli



VINCI — I carabinieri della compagnia di Empoli hanno arrestato ieri un 36enne, originario del nord Italia e residente a Lamporecchio, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, già noto alle forze dell’ordine. 

Tutto è nato durante un normale controllo alla circolazione stradale. L'uomo è stato fermato su viale Togliatti a Sovigliana di Vinci. Subito molto nervoso, fin dalla richiesta dei documenti, ha insospettito i militari che hanno quindi deciso di approfondire il controllo per capire se potessero essere occultate, all’interno del mezzo, sostanze stupefacenti. Un primo esame ha dato esito negativo finché uno dei due carabinieri ha controllato lo sportellino del tappo della benzina, dove già in passato qualcuno aveva occultato droga.

Appena aperto lo sportellino è caduto un involucro contenente 13 grammi di marijuana. Quindi, ritenendo che il giovane potesse avere altra marijuana anche a casa, la perquisizione è stata estesa a Lamporecchio. Dove in effetti è stata trovata altra sostanza in una camera: due sacchetti per il sottovuoto contenenti circa 400 grammi (uno nascosto dietro il divano e l’altro dentro un forno a microonde) e altri 100 grammi circa, nascosti in varie parti della stanza tra barattoli di vetro, in metallo, contenitori in plastica e bustine varie.

Lo stupefacente è stato sequestrato mentre l'uomo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e trasferito nel carcere di Sollicciano.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità