QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PESCIA
Oggi 16°16° 
Domani 12°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdinievole, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdinievole
lunedì 23 settembre 2019

Cronaca martedì 24 gennaio 2017 ore 17:00

Il rapinatore seriale bloccato sulla piazzola

L'uomo aveva colpito più volte in Valdinievole, è stato fermato dalla polizia sulla A11. Il 14 gennaio aveva assalito con un cacciavite un casellante



BUGGIANO — Il rapinatore è stato arrestato in autogrill, dieci giorni dopo la rapina in A11 quando il malvivente, un uomo di 33 anni residente in un campo nomadi a Buggiano, aveva colpito al petto con un cacciavite il casellante e si era fatto consegnare l'incasso di 600 euro.

L'uomo aveva commesso vari colpi in Valdinievole. Il 14 gennaio grazie ad alcune testimonianze i poliziotti erano riusciti a risalire alla sua identità, il malvivente era già noto alla polizia.

Ieri il rapinatore è tornato all'opera, dopo aver rubato una Panda a Buggiano è andato a Capannori dove è entrato in un bar e ha puntato il cacciavite contro i due giovani commessi. Il colpo non è riuscito perché il criminale è fuggito, disturbato dall'ingresso di un cliente. I due baristi hanno segnato il numero di targa e lo hanno comunicato alla polstrada.

Il malvivente dopo la fuga dal bar è andato in autostrada, sulla A11. Lì si è fermato nell'area di sosta Sibolla Sud con l'obiettivo di rapinare un uomo che stava riposando su un furgone. L'uomo però è riuscito a fuggire. Dopo poco la polizia ha intercettato la Panda e ha arrestato il rapinatore.



Tag

«Grazie al mio staff perché non è facile sopportarmi...», e Meloni scoppia a ridere

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità