QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PESCIA
Oggi 11° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdinievole, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdinievole
giovedì 27 febbraio 2020

Cronaca martedì 28 gennaio 2020 ore 13:30

Tentò di salire sul treno in corsa, trovato senza vita

foto di repertorio

E' stato ritrovato in un fossato che scorre accanto ai binari il cadavere di un uomo di 58 anni scomparso dal 19 Gennaio



PESCIA — Dopo otto giorni di ricerche è stato ritrovato senza vita Viktor Qosja, un uomo di origine albanese di 58 anni scomparso dal 19 Gennaio scorso. L'ultima volta era stato visto alla stazione di Pescia mentre scendeva da un treno diretto a Viareggio, la città in cui viveva la figlia. 

Come riportato dal quotidiano Il Tirreno, Il corpo di Qosja è stato individuato dagli stessi familiari in un fossato che scorre a lato dei binari ferroviari, a circa un chilometro di distanza dalla stazione. L'ipotesi è che l'uomo sia sceso per errore e poi abbia tentato di risalire, rimanendo aggrappato in qualche modo all'esterno del convoglio fino alla caduta fatale nel fossato.

La procura di Pistoia ha aperto un fascicolo per chiarire le cause del decesso, disponendo l'autopsia.



Tag

Travaglio ironico su Renzi: «Non lo nomino altrimenti mi fa causa. È geniale, umile e bellissimo...»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca