Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:50 METEO:PESCIA14°29°  QuiNews.net
Qui News valdinievole, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdinievole
lunedì 17 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump "salva" la NATO e condanna l'Ucraina

Sport domenica 26 marzo 2023 ore 16:45

Ben Healy vince in solitaria il Gp Industria Artigianato

Foto da Wikipedia

L’irlandese attacca sulle ultime rampe del Fornello e non lo riprendono più. Diego Ulissi solo quinto. Alla partenza 117 corridori per 18 squadre



LARCIANO — Ben Healy, ragazzo irlandese classe 2000 ha vinto l’edizione 45 del Gp Industria Artigianato, organizzato dall’Unione Ciclistica Larcianese, competizione per professionisti lunga 199,8 chilometri con duemila metri di dislivello.

La corsa, orfana dell’asperità del San Baronto chiuso ai ciclisti da una frana, ha visto schierati alla partenza di Larciano 117 corridori, suddivisi in 18 squadre di cui 4World Tour.

L’odierna edizione del GP Industria Artigianato è entrata nel vivo negli ultimi cinquanta chilometri quando la squadra della UAE Emirates di Diego Ulissi ha preso decisamente in mano le redini della corsa pedalando ad un ritmo sostenuto che piano piano, chilometro dopo chilometro, ha selezionato il gruppo.

Durante la terza ascesa al Fornello delle quattro previste e poi lungo la successiva discesa verso Vinci, Davide Formolo ha portato via un drappello di sedici corridori, poi diventati diciannove, comprendente il compagno di squadra Diego Ulissi ed alcuni degli altri principali favoriti della vigilia come James Show, Mark Stewart, Tony Gallopin, Ben Healy, Alessandro Fedeli, Marc Hirschi e i due eritrei della Trek Segafredo Nathael Tesfatzion e Amanuel Ghebreigzabhier.

Nell’ultimo passaggio sul Fornello è stato ancora il Team Emirates a tirare il collo al gruppetto dei battistrada con Felix Grosschartner.

Al forsennato ritmo imposto dall’austriaco forsennato alcuni hanno ceduto quasi subito ma non l’irlandese Ben Healy della EF Education EasyPost, pronto a scattare con decisione nella parte più dura della salita e ad affrontare in prima posizione la successiva discesa davanti a Christian Scaroni e Diego Ulissi, staccati di sette secondi che poco più avanti diventavano subito una ventina.

In questa fase della corsa Ben Healy ha spinto con determinazione curvo sui pedali mentre il gruppetto dei nove inseguitori superstiti invece ha stentato a trovare l’accordo necessario per colmare il distacco. 

Negli ultimi chilometri il vantaggio dell’irlandese è così arrivato a superare i quaranta secondi per poi ridursi sulla linea del traguardo a ventisette nei soli confronti di Amanuel Ghebreigzabhier, giunto secondo anche lui in solitaria. Gli altri sono transitati sotto lo striscione dell’arrivo con quarantasette secondi di ritardo, con Mark Stewart che ha vinto la volata per il terzo posto davanti a Nathael Tesfatzion ed al cecinese Diego Ulissi, che quindi non ce l’ha fatta a ripetere il successo colto lo scorso anno.

Marco Burchi
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno