comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PESCIA
Oggi 16°19° 
Domani 16°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdinievole, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdinievole
sabato 06 giugno 2020
corriere tv
Incidente sulla A1 ad Arezzo, 4 morti: il video dall'alto

Attualità domenica 10 maggio 2020 ore 11:50

Brigidino in crisi nera, 350 famiglie in ginocchio

brigidini
I brigidini

Il dolce tipico toscano viene venduto nelle fiere e feste di paese. Protesta dei brigidinai: le restrizioni mettono in crisi circa 100 aziende



LAMPORECCHIO — I brigidini rischiano di essere cancellati dal Coronavirus, il dolce toscano è in crisi nera a causa delle restrizioni per che colpiscono anche i produttori e i venditori ambulanti della cialda venduta nelle feste di paese, fiere, mercati e sagre della Toscana. Sono circa 100 le aziende che rischiano di chiudere e 350 le famiglie coinvolte. I commercianti di questo dolce saranno tra gli ultimi a rientrare a lavoro, viste le norme anti contagio che per adesso vietano le feste e le ferie.

I venditori e produttori dei brigidini hanno consegnato in simbolo di protesta le chiavi dei propri furgoni o laboratori al sindaco di Lamporecchio, la capitale del brigidino. Qui si produce questo tipico dolce fin dall'800, e buona parte dell'economia gira attorno al brigidino.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità