Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:50 METEO:PESCIA14°29°  QuiNews.net
Qui News valdinievole, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdinievole
lunedì 17 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump "salva" la NATO e condanna l'Ucraina

Spettacoli venerdì 04 agosto 2023 ore 10:35

Spettacolo, è toscano il primo Circuito multidisciplinare d'Italia

sipario

Prosa, danza, musica e circo contemporaneo: Fondazione Toscana Spettacolo conferma per il 2023 il primato nazionale secondo il ministero della cultura



FIRENZE — Prosa, danza, musica e circo contemporaneo: è toscano il primo Circuito multidisciplinare d'Italia ed è la Fondazione Toscana Spettacolo, che nelle valutazioni del ministero della cultura espresse con decreto pubblicato ieri 3 Agosto conferma anche per il 2023 il proprio primato nazionale.

Il riconoscimento ricalca quello del 2022 e in concreto porterà un ulteriore incremento delle risorse economiche destinate da Fts ad ampliare l’offerta di spettacoli sul territorio toscano, moltiplicando le opportunità per gli artisti e i lavoratori del settore.

Con un contributo dal Mic di 969.609 euro, Fts onlus consolida la propria posizione di Circuito più finanziato dal Fondo nazionale per lo spettacolo dal vivo (Fnsv) tra gli 11 Circuiti regionali Multidisciplinari in Italia.

Nelle graduatorie ministeriali stilate secondo parametri di qualità artistica, qualità indicizzata, dimensione quantitativa, Fts ha ottenuto il punteggio più alto pari a 84,59/100.

Soddisfazione per il risultato è stata espressa dai presidenti della Regione Toscana Eugenio Giani e di Fts Cristina Scaletti. “Il riconoscimento - sono le parole di Giani – valorizza il lavoro svolto dalla Regione nel settore culturale e dello spettacolo dal vivo. Un impegno volto al consolidamento di sinergie ed opportunità per gli operatori del settore e alla diffusione di iniziative culturali e teatrali su tutto il territorio regionale". 

"La conferma - osserva Scaletti - premia la grande mole di lavoro sviluppata con l’obiettivo di consolidare ed ampliare l’offerta culturale sul territorio, a vantaggio dei cittadini di ogni età".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno