comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PESCIA
Oggi 16°19° 
Domani 16°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdinievole, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdinievole
venerdì 05 giugno 2020
corriere tv
Incidente sulla A1 ad Arezzo, 4 morti: il video dall'alto

Attualità lunedì 18 maggio 2020 ore 17:55

Litigio mortale per difendere la madre di 90 anni

Ci sarebbe stata l'anziana madre al centro della lite furiosa che ha portato un uomo di 68 anni a uccidere il fratello di 56. Chi è l'omicida



CHIESINA UZZANESE — E' stata affidata ai servizi sociali del Comune la madre dell'uomo di 68 anni che ieri, intorno alle 19, ha ucciso con una coltellata il fratello minore nel cascinale in cui l'anziana signora viveva con la vittima.

L'omicida si chiama Narciso Zari ed è stato arrestato poco dopo il delitto. Il fratello ne aveva 56 e si chiamava Giuliano. I soccorritori, chiamati dalla madre, lo hanno trovato in fin di vita davanti alla porta di casa. Poco dopo è spirato.

L'abitazione dove è avvenuto il delitto è stata posta sotto sequestro, di qui la necessità di affidare ai servizi sociali la novantenne.

Stando ai primi accertamenti, la coltellata fatale, inferta con un coltello da cucina, sia stata innescata da un litigio violentissimo che verteva proprio sulla madre: sembra che l'omicida rimproverasse al fratello di trattarla male.

Nicola Zari, arrestato poco dopo il delitto nella sua abitazione, sarà interrogato domani dal gip che non ha ancora convalidato l'arresto.

Le indagini proseguono.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità