comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:23 METEO:PESCIA12°18°  QuiNews.net
Qui News valdinievole, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdinievole
sabato 31 ottobre 2020
corriere tv
De Luca: «Ho ascoltato sindaci autentiche nullità, gente che andrebbe affidata ai servizi sociali»

Attualità lunedì 28 luglio 2014 ore 13:14

Al via la maratona per approvare il bilancio

Il Consiglio comunale si riunirà oggi e domani per approvare il consuntivo 2014. Nardella: "Un bilancio anticrisi, abbatte l'Irpef per redditi bassi"



FIRENZE — Verrà votato domani, martedì 29 luglio, in tarda mattinata il bilancio consuntivo del comune di Firenze da parte del Consiglio comunale. Un bilancio approvato dalla Giunta ormai tre settimane fa e che contiene una serie di misure che il sindaco, Dario Nardella, ha definito "anticrisi".

Tra le misure più importante la cancellazione dell'addizionale comunale Irpef per i redditi inferiori ai 25 mila euro l'anno - 137 mila fiorentini su 220 - già a partire dal 2014. Non solo. La Tari, la tassa rifiuti, non subirà alcun balzello, mentre l'imposta sui servizi indivisibili, la Tasi, non interesserà nè i capannoni delle attività produttive, nè le seconde case.

A rendere possibile il taglio dell'Irpef sono state le maggiori entrate nelle casse comunali, +800 mila euro in più rispetto all'anno scorso di imposta di soggiorno, +2,5 milioni entrati grazie ai pullman turistici, +2,3 milioni dai musei cittadini e una politica di tagli alla spesa pubblica.

Il voto in consiglio come detto è previsto per martedì, ma la discussione in aula è cominciata già lunedì mattina e durerà tutto il giorno.

Clicca qui per vedere le slide del bilancio di previsione 2014

Nardella: "E' un bilancio scacciacrisi" - Intervista


Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità