comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PESCIA
Oggi 16°19° 
Domani 16°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdinievole, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdinievole
sabato 06 giugno 2020
corriere tv
Incidente sulla A1 ad Arezzo, 4 morti: il video dall'alto

Attualità mercoledì 01 aprile 2020 ore 16:56

Covid-19, ecco le Unità Speciali a domicilio

Partite a Pistoia e in Valdinievole le prime squadre di medici e infermieri per la gestione a casa di pazienti Covid o con sospetto di infezione



PISTOIA — Sono entrate in servizio nel pistoiese le prime USCA, le Unità Speciali di Continuità Assistenziale formate da medici e infermieri appositamente formati per la gestione domiciliare dei pazienti affetti da coronavirus che non necessitano di ricovero o che hanno un sospetto di infezione. 

Sul piano operativo, le unità intervengono sono in funzione sette giorni su sette 24 ore al giorno su attivazione da parte del medico e pediatra di famiglia, si recano direttamente a casa dei pazienti per la visita e le necessarie valutazioni cliniche. Medici e infermieri sono dotati di tutta la strumentazione per la propria protezione e per l'inquadramento dello stato clinico del paziente. Il loro compito, infatti, è quello di rilevare parametri importanti come la capacità di alimentarsi e idratarsi, la frequenza respiratoria e cardiaca. Le squadre sono anche abilitate all'effettuazione del tampone faringeo per individuare il virus. Qualora il quadro clinico lo richiedesse, i medici delle USCA possono anche decidere per il ricovero del paziente.

"Insieme alla cure intermedie - ha spiegato ha detto Daniele Mannelli, direttore del dipartimento rete sanitaria territoriale - le Usca potenziano ulteriormente il territorio nella gestione dei bisogni sanitari legati all'emergenza coronavirus e anche questa nuova organizzazione è stata realizzata in tempi brevissimi".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità