comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PESCIA
Oggi 16°22° 
Domani 17°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdinievole, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdinievole
mercoledì 23 settembre 2020
Giani
863.611
 
48.62%
Ceccardi
718.605
 
40.46%
Galletti
113.692
 
6.40%
Vigni
7.664
 
0.43%
Fattori
39.667
 
2.23%
Barzanti
16.061
 
0.90%
Catello
16.992
 
0.96%
corriere tv
Regionali, Di Battista torna all'attacco: «È la più grande sconfitta nella storia del M5S»

Cronaca mercoledì 02 settembre 2020 ore 17:41

Aggressione all'ospedale, restano feriti in sei

Un paziente ricoverato nel reparto di psichiatria ha aggredito con lancio di oggetti un medico, tre infermieri e due addetti alla vigilanza



PESCIA — Sei operatori del presidio ospedaliero di Pescia (un medico, tre infermieri, e due addetti alla vigilanza antincendio) sono purtroppo stati aggrediti stamattina da un paziente ricoverato nel reparto del servizio psichiatrico di diagnosi e cura. Il paziente, giovane e con un fisico possente, ha iniziato ad inveire nei confronti prima del personale sanitario e poi degli addetti alla vigilanza e antincendio a cui è seguita un’aggressione fisica piuttosto violenta con lancio di vari suppellettili. L’intervento dei carabinieri, in aiuto al personale sanitario, è stato risolutivo.

I sei operatori dopo aver ricevuto le necessarie cure presso il pronto soccorso ospedaliero sono ora agli infortuni e dichiarati guaribili in alcuni giorni. Era intervenuto anche un addetto alla Vigilanza.

Il paziente, da tempo seguito dai servizi psichiatrici sia territoriali che ospedalieri, resta ricoverato presso l’ospedale di Pescia per ricevere le necessarie terapie.



Tag

Comunali 2020

Uzzano Sez. 6 su 6

RICCIARELLI

996

 

33,32%

CORDIO

1993

 

66,68%

 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Politica