QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PESCIA
Oggi 9° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdinievole, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdinievole
giovedì 14 dicembre 2017

Cronaca domenica 15 ottobre 2017 ore 17:05

In manette la banda che svuota le slot

Tre malviventi sabotavano le macchinette usando dei fili di ferro sagomati. Colti in flagrante dai carabinieri

MONTECATINI TERME — Due si posizionavano ai lati della slot machine per coprire la visuale, mentre il terzo fingeva di giocare ma in realtà inseriva nella fessura della macchinetta un filo di ferro sagomato capace di far scattare il meccanismo di fuoriuscita delle monete. Così tre malviventi, tra i 26 e i 38 anni residenti in provincia di Salerno e con precedenti penali a loro carico per reati contro il patrimonio, sabotavano le slot machine di alcune sale giochi del posto che da diversi giorni registravano ammanchi di denaro senza segni di forzature o manomissioni.

I tre sono stati arrestati dai carabinieri di Montecatini Terme in flagranza di reato, per furto aggravato in concorso. Ieri mattina sono stati sorpresi dai militari all'interno del Bingo Regina in via del Gallo proprio mentre mettevano in atto il loro sabotaggio.

I malviventi sono stati sottoposti a perquisizione personale al termine della quale sono stati sequestrati oltre mille euro in contanti ritenuti provento dell'attività illecita nonché tre arnesi utilizzati per il prelievo fraudolento del denaro. Sono in corso ulteriori indagini per verificare l'eventuale responsabilità in relazione ad altri furti avvenuti con le stesse modalità. Gli arrestati sono trattenuti presso le camere di sicurezza delle caserme di Montecatini e Pistoia a disposizione dell'Autorità Giudiziaria competente in attesa del giudizio con rito direttissimo che si celebrerà domani mattina presso il Tribunale di Pistoia.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità