QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PESCIA
Oggi 9° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdinievole, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdinievole
giovedì 14 dicembre 2017

Attualità martedì 16 maggio 2017 ore 17:20

Un angiografo digitale per l'ospedale

Tempi rispettati per la consegna della nuova strumentazione. Saccardi: "Impegno rispettato, obiettivo rafforzare la sanità della Valdinievole"

PESCIA — La promessa dell’assessore regionale al diritto alla salute Stefania Saccardi e della Direzione dell’AUSL Toscana centro è stata mantenuta. Il Cronoprogramma è stato rispettato con la consegna del nuovo angiografo digitale all’ospedale di Pescia.

L’assessore Saccardi ha annunciato che, il nuovo angiografo digitale per il presidio ospedaliero di Pescia era un impegno che ci eravamo presi e che abbiamo rispettato pienamente. L’obiettivo è quello di rafforzare in termini di qualità dei servizi la sanità della Valdinievole.

Si tratta di uno strumento di ultima generazione e moderna concezione che permetterà di effettuare importanti procedure diagnostiche ed interventistiche cardiologiche, periferiche e di elettrofisiologia ( coronografie, angioplastiche coronariche ecc…)

L’investimento complessivo dell’Azienda Usl Toscana centro per l’acquisto del nuovo angiografo ammonta a 800 mila Euro.

Lo strumento è stato collocato nel piano interrato nelle immediate vicinanze dell’area di radiodiagnostica e Pronto Soccorso.

Da qui alla metà del mese di giugno saranno completate le procedure di installazione, effettuate le verifiche e le prove di qualità oltre al training (formazione) dedicato operatori. Sempre entro la metà di giugno saranno effettuati i lavori di adeguamento dei locali nel rispetto dei criteri di accreditamento per garantire una maggior sicurezza agli utenti e agli operatori.

Il progetto esecutivo è stato elaborato dalla General Electric (GE), ditta leader a livello mondiale nella fornitura della più avanzata tecnologia per la diagnosi e la terapia cardiologica, che ha fornito l’apparecchiatura ed effettuerà l’adeguamento dei locali.

L’attività del nuovo angiografo digitale prenderà avvio dagli inizi del prossimo mese di luglio rispettando a pieno il cronoprogramma.  

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità