QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PESCIA
Oggi 15°23° 
Domani 17°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdinievole, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdinievole
mercoledì 01 giugno 2016

Attualità martedì 05 gennaio 2016 ore 16:24

Prelievi del sangue, non cambia niente

Precisazione della Asl sull'assistenza nella zona distretto della Valdinievole e sul ruolo che il volontariato continuerà ad avere

PESCIA — A dare conto del fatto che i servizi continueranno a essere erogati come sempre anche con la nascita della nuova Area vasta centro, è la stessa Asl in una nota.

La precisazione arriva dopo che nei giorni scorsi erano emersi dubbi sulla reale possibilità di portare avanti la collaborazione con il volontariato

Prelievi ematici, assistenza infermieristica domiciliare e trasporti sociali saranno sempre garantiti, con le stesse modalità di erogazione, anche nella zona distretto della Valdinievole, spiega l'azienda. Per quanto riguarda i trasporti sanitari la normativa regionale li affida direttamente alle associazioni di volontariato.

Un ruolo centrale continuerà ad averlo il volontariato. Lo assicurano, precisa nella stessa nota l'azienda, i vertici aziendali Ausl e della Società della Salute della Valdinievole "che non intendono rinunciare all’apporto che, in particolare, potranno continuare a fornire Pubblica Assistenza e Misericordia per le loro competenze ed esperienza del territorio".

La necessità di affidare i servzi attraverso  bandi pubblici, i cui importi annuali superano in alcuni casi i 500.000 euro, è legato a motivi di trasparenza e di qualità del servizio stesso.

In particolare, aggiunge la Asl, "la cooperativa Sintesis che, attraverso gara, già gestisce per l’Azienda Sanitaria i prelievi nella zona distretto di Pistoia e che, sempre in virtù della gara a suo tempo vinta, è aggiudicataria anche della gestione dei prelievi ematici della zona distretto della Valdinievole, ha manifestato, di volersi avvalere della collaborazione del volontariato della zona Valdinievole per effettuare gli esami".

La stessa Azienda Sanitaria, spiega la nota, si è fatta "promotrice di incontri tra la stessa Sintesis e le associazioni del volontariato al fine di favorire la massima collaborazione tra questi soggetti anche con lo scopo di non disperdere il patrimonio accumulato negli anni nell’ambito di questi servizi grazie proprio alle associazione del volontariato".

Tag