QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PESCIA
Oggi 9° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdinievole, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdinievole
giovedì 14 dicembre 2017

Attualità giovedì 21 settembre 2017 ore 16:52

Il nuovo angiografo dell'ospedale di Pescia

Taglio del nastro al presidio dei SS.Cosma e Damiano. L'assessore regionale Saccardi: "L'ospedale di Pescia è un esempio virtuoso"

PESCIA — La promessa fatta alla comunità della Valdinievole è stata dunque mantenuta e il S.S. Cosma e Damiano rafforza in termini di qualità e servizi, le cure per i pazienti con malattia cardiovascolare che, da ora in poi con il nuovo angiografo, potranno usufruire di un iter diagnostico e terapeutico completo.

L’assessore regionale al diritto alla salute Stefania Saccardi ha inaugurato il nuovo angiogrago del presidio ospedaliero SS. Cosma e Damiano, in Valdinievole.

“Dicono che il nostro sistema sanitario è al collasso ma io inauguro continuamente nuove strutture e apparecchiature - ha commentato l'assessore - L’ospedale di Pescia rappresenta un punto di riferimento forte non solo per l’emodinamica ma, grazie al modello fast track, è anche un esempio virtuoso nel contenimento dei tempi di attesa per le prestazioni cardiologiche ”.

All’inaugurazione era presente anche il Commissario dell’Azienda USL Toscana centro Emanuele Gori il quale si è complimentato con l’area tecnica aziendale per la celerità con la quale sono stati portati a termine i lavori. Gori ha sottolineato che l’Azienda ha investito e sta investendo ancora nel presidio pesciatino - l’ospedale pesciatino è oggetto anche di importanti lavori di consolidamento statico - dimostrando che gli ospedali di confine non sono strutture periferiche ma parte integrante della rete ospedaliera aziendale.

Il nuovo angiografo ha richiesto alla Asl un investimento di ottocentomila euro.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità