QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PESCIA
Oggi 12°20° 
Domani 16°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdinievole, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdinievole
giovedì 24 maggio 2018

Cronaca mercoledì 18 aprile 2018 ore 18:26

Spari contro l'auto di Bacci, due condanne

Gli imputati sono stati ritenuti colpevoli dei raid intimidatori contro l'imprenditore amico di Matteo Renzi. Spari contro l'auto e l'azienda



FIRENZE — Sono stati condannati Giuseppe Raffone e Pasquale D'Alterio, i due uomini ritenuti rispettivamente l'esecutore e il mandante dei raid intimidatori contro l'imprenditore Andrea Bacci, amico dell'ex presidente del Consiglio Matteo Renzi.

Per Raffone la sentenza prevede sette anni e sei mesi di reclusione, per D'Alterio, imprenditore di Chiesina Uzzanese, sei anni e nove mesi.

I due raid vennero messi in atto a poche ore di distanza l'uno dall'altro sparando alcuni colpi di pistola prima contro l'auto di Bacci, poi contro la facciata della sua azienda di Scandicci, la AbFlorence. Obiettivo dei raid: convincere l'imprenditore a pagare un debito non saldato.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità