QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PESCIA
Oggi 9° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdinievole, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdinievole
giovedì 14 dicembre 2017

Cronaca venerdì 20 ottobre 2017 ore 18:11

Due scagnozzi per riempire di botte l'ex compagno

La donna e i due aggressori sono stati arrestati, dopo che ad agosto avevano malmenato un 40enne di Monsummano di fronte al bambino di 3 anni

BUGGIANO — Ad agosto aveva fatto picchiare l'ex compagno da due complici, davanti agli occhi del figlio di quasi 3 anni, per motivi riconducibili all'affidamento del piccolo. La vittima dell'aggressione, stando a quanto ricostruito dai carabinieri, stava riportando a casa della donna il figlio quando per telefono scoppiò una lite violenta, cui fecero seguito minacce da parte di lei. 

L'aggressione si è consumata appena l'uomo, un 40enne di Monsummano, è sceso dall'auto di fronte all'abitazione della donna. Qui i due individui lo avrebbero preso a calci e a pugni, distruggendogli il cellulare e intimandogli di non raccontare alcunché dell'accaduto. 

Ma dopo essersi fatto curare all'ospedale di Pescia, l'uomo si è rivolto alla polizia che ha quindi individuato e arrestato gli aggressori el'ex-compagna, una trentenne residente a Buggiano. Tutti e tre sono ai domiciliari, i due uomini vigilati con il braccialetto elettronico.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità